• Grad Buje – Citta' di Buie
  • Grad Buje 3
  • Grad Buje 2
  • Grad Buje 4
  • Projekt izgradnje reciklažnog dvorišta Grada Buja - Buie

Notizie In primo piano, Eventi ...

Il vostro sindaco

Izvještaj za prvo polugodište 2019.

Objava: 5.9.2019.

Na sjednici Gradskog Vijeća Grada Buja dana 04.09.2019. gradonačelnik Fabrizio Vižintin podnio je izvještaj za prvo polugodište 2019. godine. Predstavio je veliki broj projekata i aktivnosti, koji su pokrenuti ili već privedeni kraju. Izvješće je prihvaćeno uz primjećen značajan kvalitativan i kvantitativan skok u odnosu na ranija razdobja.

Attualità

DELIBERA SULL'INDIZIONE DELLE ELEZIONI DEI MEMBRI DEI CONSIGLI DEI COMITATI LOCALI DEL TERRITORIO DELLA CITTÀ DI BUIE

Pubblicato: 7.10.2019.
Ai sensi dell'art. 61a della Legge sulle unità di autogoverno locale e territoriale (regionale) il Consiglio cittadino della Città di Buie, in data 03 ottobre 2019 emana la seguente DELIBERA SULL'INDIZIONE DELLE ELEZIONI DEI MEMBRI DEI CONSIGLI DEI COMITATI LOCALI DEL TERRITORIO DELLA CITTÀ DI BUIE... Quale data di svolgimento delle elezioni si dispone domenica, 10 novembre 2019.

Javno savjetovanje - mjesni odbori

Pubblicato: 25.9.2019.
Javno savjetovanje o: Prijedlogu Odluke o izmjeni i dopuni Odluke o izboru članova vijeća mjesnih odbora na području Grada Buja. Pozivaju se predstavnici zainteresirane javnosti da najkasnije do 03. listopada 2019. godine dostave svoje prijedloge, komentare i primjedbe na predloženi Nacrt prijedloga Odluke, putem pošte ili osobno na adresu Grad Buje-Buie, 52460 Buje, Istarska 2 ili slanjem e-maila na adresu info@buje.hr ili m.sinkovic@buje.hr.

Bando: conservazione della tradizione della pesca

Pubblicato: 24.9.2019.
Vi informiamo che in data 23 settembre 2019, il FLAG Pinna nobilis ha pubblicato il secondo bando attuativo per la Sottomisura 2.3.1. "Sostegno alle attività di promozione, commercializzazione e conservazione della tradizione e del patrimonio della pesca / marittimo del territorio del FLAG"

Projekt izgradnje reciklažnog dvorišta Grada Buja - Buie

Pubblicato: 23.9.2019.
Svrha projekta je izgradnja i opremanje reciklažnog dvorišta na području grada Buja te doprinos povećanju stope odvojeno prikupljenog komunalnog otpada kao jednog od preduvjeta smanjenja količina komunalnog otpada koje se odlaže na odlagališta komunalnog otpada. Izgradnjom reciklažnog dvorišta potaknut će se i povećati odvajanje te prikupljanje problematičnog otpada iz kućanstva, električnog i elektroničkog otpada, glomaznog otpada te posebnih kategorija otpada čime će se ujedno osigurati odgovarajuća oporaba ili zbrinjavanje istog te će se na ovaj način nastojati spriječiti dosadašnju, čestu praksu odbacivanja takvog otpada u miješani komunalni otpad ili u okoliš tj. stvaranja divljih odlagališta.

PROGETTI 2017

PROGETTI 2017

Nel 2017 si pianifica la realizzazione dei seguenti progetti:

- rekonstrukcija ulice 1. svibnja,
- rekonstrukcija Doma DVD-a,
- izgradnja spremišta-servisa za bicikle u Tribanu,
- izgradnja Poduzetničke zone u Mazuriji,
- rekonstrukcija dječjeg vrtića,
- izgradnja kanalizacijskih sustava naselja Kaštel, Plovanija i Kaldanija te naselja Momjan, Marušići, Gamboci i Triban putem IVS-a, a također i naselja Krasica putem poduzeća 6. maj. (...)

INVESTIMENTI

PROGETTI COFINANZIATI IN FASE DI ATTUAZIONE E INVESTIMENTI IN FASE DI PREPARAZIONE PER LA CANDIDATURA AI FONDI NAZIONALI E DELL'UE

PROGETTI COFINANZIATI IN FASE DI ATTUAZIONE:

1. Risanamento del Castello Rota a Momiano – Seconda fase
Il risanamento del Castello Rota corrisponde a un investimento di circa 2.600.000,00 kune che ha avuto inizio nel 2016, anno in cui abbiamo terminato la Prima fase di risanamento in collaborazione con l'Ufficio della Sopraintendenza ai benu culturali di Pola. I lavori eseguiti nel 2016 sono stati i seguenti: l'apertura di una strada d'accesso al castello di 5 m di larghezza, il risanamento geomeccanico del pendio roccioso sottostante il castello, iniettando ingenti quantita' di calcestruzzo nelle crepe della roccia, ed il consolidamento delle rovine.

PROGETTI EUROPEI E NAZIONALI GIÀ TERMINATI

PROGETTI REALIZZATI GRAZIE AI COFINANZIAMENTI EUROPEI E NAZIONALI

- Otvoren Centar za inkluziju i podršku zajednici u Bujama
- Popločen Trg Sv. Servula
- Izgrađeno raskrižje Valanari
- Otvorena Galerija Orsola i Etnografski muzej
- Parenzana: Parenzana I, Parenzana II i Parenzana Magic-Friendly Bike Centar
- Rekonstrukcija kule i objekta do Kule Sv. Martina u Bujama
- Izgrađen kanalizacijski sustav za naselja Monte Baster i Kruj
- Izgrađen kanalizacijski sustav naselja Kršete s uređajem za pročišćavanje otpadnih voda – IPARD (MJERA 301)
- Sufinancirano korištenje OiE i povećanje EnU u obiteljskim kućama
- Izvršena Prva faza obnove Kaštela Rota u Momjanu
- EU PROJEKTI ZA CIVILNO DRUŠTVO, ZA MLADE I STARIJE GRAĐANE OD 2010. NADALJE

Contenuti importanti

Buie oggi

Il territorio della Citta' di Buie si estende nella parte nord occidentale dell'Istria. Su una superficie di 103,40 kmq vivono circa 6.000 abitani.

Il territorio della Citta' di Buie si estende nella parte nord occidentale dell'Istria, tra i fiumi Quieto e Dragonja, a settentrione sulle verdi colline dell'Alto buiese ed affacciandosi al mare lungo un breve tratto della costiera di Canegra. Su una superficie di 103,40 kmq vivono circa 6.000 abitani. Una vasta zona dell'area settentrionale e' definita dai geologi il Carso di Buie o l'anticlinale spianata di Buie. Infatti l'area calcarea predomina a settentrione accentuandosi e prolungandosi particolarmente in direzione nord-est. Qui sono frequenti le depressioni o doline, ricoperte di terreno rosso in parte misto a sedimenti argillosti. Il degradamento del terreno si accentua man mano che si procede verso la valle del Quieto e la piana che scende al mare. Il paesaggio e' reso piu' attraente dalle gradinate delle terrazze che l'uomo ha plasmato diligentemente a ridosso delle colline mettendovi a coltura la vite e l'ulivo.

Cose da vedere a Buie

Il Centro storico di Buie si trova in cima ad una collina, tanto da dominare il territorio circostante e controllare le vie di transito.

Il Centro storico di Buie si trova in cima ad una collina, tanto da dominare il territorio circostante e controllare le vie di transito verso il continente a settentrione e verso il mare a occidente. Adagiata su di una collina a 222 sul mare, la cittadina di Buie si lascia ammirare per la sua caratteristica corona che si profila ancora intatta nella sua armonia intercalata dai due slanciati campanili e dal rincorrersi dei tetti che scalano dolcemente verso la vallata circostante. E' stata abitata in continuita' a iniziare dalla gradina nelperiodo preistorico, piu' tardi rifugio tardoantico, attraverso il medioevo e l'amministrazione del Patriarcato di Aquileia. Si nomina per la prima volta nel 981 nel documento del patriarca di Aquileia Otone II come Castrum Bugle.

Istaknuto