• Grad Buje – Citta' di Buie
  • Grad Buje 3
  • Grad Buje 2
  • Grad Buje 4

Notizie In primo piano, Eventi ...

Il vostro sindaco

PRORAČUN BUJA ZA U IDUĆU GODINI PLANIRAN JE U IZNOSU OD 32,3 MILIJUNA KUNA

Objava: 18.12.2017.

U idućoj godini bujski proračun trebao bi iznositi nešto više od 32,3 milijuna kuna. U naredne dvije godine računa se da će proračun biti i znatno veći, jer se očekuju sredstva koja bi se mogla dobiti za realizaciju nekoliko važnih projekata koji će biti kandidirani na natječajima za pomoć iz europskih i drugih fondova.

Attualità

Piano strategico

Pubblicato: 18.1.2018.
LA FONDAZIONE PER L'INCENTIVAZIONE DEL PARTENARIATO E LO SVILUPPO DELLA SOCIETÀ CIVILE ORGANIZZA UN GRUPPO FOCUS PER REDIGERE IL PIANO STRATEGICO La Fondazione per l’incentivazione al partenariato e lo sviluppo della società civile di Pola è in fase di stesura del Piano strategico e d’azione per il periodo 2018. – 2020. Affinchè nel documento vengano incluse le reali necessità del settore civile, come pure venga incentivata la partecipazione attiva della comunità locale al fine di creare un meccanismo sistematico d’infomazione, di finanziamento, di formazione e di altre necessità, si invitano le associazioni, gli enti e le altre organizzazioni della società civile nonchè tutti i cittadini interessati a partecipare ai gruppi focus che si terranno a: • Pola, martedì 23/01/2018 presso la Centro sociale „Rojc“ (Via Ljudevit Gaj 3) con inizio alle ore 17.00 • Pisino, mercoledì 248/01/2018 presso il Centro sociale „Veli Jože“ (154. brigade Hrvatske vojske 5) con inizio alle ore 17,00.

Regione Istria - Bandi di concorso

Pubblicato: 5.1.2018.
La Regione Istriana ha pubblicato i Bandi di concorso per finanziare i programmi e i progetti delle associazioni. Per ulteriori informazioni: 1. Concorso pubblico per il finanziamento di progetti/programmi delle associazioni e di altre organizzazioni senza scopo di lucro nell’ambito del Programma dei fabbisogni pubblici nella cultura della Regione Istriana per l’anno 2018. Scadenza: 02/02/2018 Richiedenti: Associazioni e altre organizzazioni della società civile

21. OLEUM OLIVARUM

Pubblicato: 2.1.2018.
S osobitom radošću želimo Vas obavijestiti da se i ove godine pod pokroviteljstvom Grada Buja, Turističke zajednice Grada Buja i Pučkog otvorenog učilišta Buje organiziraju 21. susreti maslinara „Oleum Olivarum" u Krasici 10. i 11. ožujka 2018. Pozivamo Vas da se pridružite ovoj manifestaciji te svojim učešćem doprinesete afirmaciji i razvoju maslinarstva u županiji i šire.

VODIČ ZA GRAĐANE

Pubblicato: 28.12.2017.
Proračun je akt kojim se procjenjuju prihodi i primici te utvrđuju rashodi i izdaci jedinice lokalne samouprave za proračunsku godinu, a sadrži i projekciju prihoda i primitaka te rashoda i izdataka za sljedeće dvije godine.

Buon Natale e un 2018 pieno di successi!

Pubblicato: 22.12.2017.
Spettabili,
a nome del Consiglio cittadino delle Città di Buie, dell’amministrazione cittadina e mio personale auguro a tutti i cittadini, gli amici, i collaboratori, gli imprenditori, gli enti, le associazioni, i club e le comunità un sereno Natale e numerosi successi, tanta salute e fortuna per il 2018!
Il Sindaco della Città di Buie, prof. Fabrizio Vižintin
augura a tutti un Buon Natale e un 2018 pieno di successi!

Invito pubblico - rivolto ai titolari di diritti sui beni immobili in merito all’inizio della procedura di registrazione delle strade comunali nell’ abitato di Bressani, Smilovici e San Mauro

Pubblicato: 18.12.2017.
Si avvisano tutti gli interessati aventi diritto sugli immobili che confinano direttamente con il terreno relativo alla strada non classificata che si estende nell’ abitato di Bressani, Smilovici e San Mauro pp.cc. n. 562/1, 592/1, 592/4, 2039/1, 2039/2, 2042/1, 2043/3 nel c.c. di Momiano.
I rappresentanti della Città di Buie inizieranno a segnare i confini del terreno sul quale è costruita la strada non classificata in oggetto il giorno 19 dicembre 2017 alle ore 09,00 con il supporto specializzato di un ingegnere geodetico autorizzato il quale provvederà a garantire che i punti di confine dei terreni siano stabilizzati e contrassegnati correttamente.

PROGETTI 2017

PROGETTI 2017

Nel 2017 si pianifica la realizzazione dei seguenti progetti:

- rekonstrukcija ulice 1. svibnja,
- rekonstrukcija Doma DVD-a,
- izgradnja spremišta-servisa za bicikle u Tribanu,
- izgradnja Poduzetničke zone u Mazuriji,
- rekonstrukcija dječjeg vrtića,
- izgradnja kanalizacijskih sustava naselja Kaštel, Plovanija i Kaldanija te naselja Momjan, Marušići, Gamboci i Triban putem IVS-a, a također i naselja Krasica putem poduzeća 6. maj. (...)

INVESTIMENTI

PROGETTI COFINANZIATI IN FASE DI ATTUAZIONE E INVESTIMENTI IN FASE DI PREPARAZIONE PER LA CANDIDATURA AI FONDI NAZIONALI E DELL'UE

PROGETTI COFINANZIATI IN FASE DI ATTUAZIONE:

1. Risanamento del Castello Rota a Momiano – Seconda fase
Il risanamento del Castello Rota corrisponde a un investimento di circa 2.600.000,00 kune che ha avuto inizio nel 2016, anno in cui abbiamo terminato la Prima fase di risanamento in collaborazione con l'Ufficio della Sopraintendenza ai benu culturali di Pola. I lavori eseguiti nel 2016 sono stati i seguenti: l'apertura di una strada d'accesso al castello di 5 m di larghezza, il risanamento geomeccanico del pendio roccioso sottostante il castello, iniettando ingenti quantita' di calcestruzzo nelle crepe della roccia, ed il consolidamento delle rovine.

PROGETTI EUROPEI E NAZIONALI GIÀ TERMINATI

PROGETTI REALIZZATI GRAZIE AI COFINANZIAMENTI EUROPEI E NAZIONALI

- Otvoren Centar za inkluziju i podršku zajednici u Bujama
- Popločen Trg Sv. Servula
- Izgrađeno raskrižje Valanari
- Otvorena Galerija Orsola i Etnografski muzej
- Parenzana: Parenzana I, Parenzana II i Parenzana Magic-Friendly Bike Centar
- Rekonstrukcija kule i objekta do Kule Sv. Martina u Bujama
- Izgrađen kanalizacijski sustav za naselja Monte Baster i Kruj
- Izgrađen kanalizacijski sustav naselja Kršete s uređajem za pročišćavanje otpadnih voda – IPARD (MJERA 301)
- Sufinancirano korištenje OiE i povećanje EnU u obiteljskim kućama
- Izvršena Prva faza obnove Kaštela Rota u Momjanu
- EU PROJEKTI ZA CIVILNO DRUŠTVO, ZA MLADE I STARIJE GRAĐANE OD 2010. NADALJE

Contenuti importanti

Buie oggi

Il territorio della Citta' di Buie si estende nella parte nord occidentale dell'Istria. Su una superficie di 103,40 kmq vivono circa 6.000 abitani.

Il territorio della Citta' di Buie si estende nella parte nord occidentale dell'Istria, tra i fiumi Quieto e Dragonja, a settentrione sulle verdi colline dell'Alto buiese ed affacciandosi al mare lungo un breve tratto della costiera di Canegra. Su una superficie di 103,40 kmq vivono circa 6.000 abitani. Una vasta zona dell'area settentrionale e' definita dai geologi il Carso di Buie o l'anticlinale spianata di Buie. Infatti l'area calcarea predomina a settentrione accentuandosi e prolungandosi particolarmente in direzione nord-est. Qui sono frequenti le depressioni o doline, ricoperte di terreno rosso in parte misto a sedimenti argillosti. Il degradamento del terreno si accentua man mano che si procede verso la valle del Quieto e la piana che scende al mare. Il paesaggio e' reso piu' attraente dalle gradinate delle terrazze che l'uomo ha plasmato diligentemente a ridosso delle colline mettendovi a coltura la vite e l'ulivo.

Cose da vedere a Buie

Il Centro storico di Buie si trova in cima ad una collina, tanto da dominare il territorio circostante e controllare le vie di transito.

Il Centro storico di Buie si trova in cima ad una collina, tanto da dominare il territorio circostante e controllare le vie di transito verso il continente a settentrione e verso il mare a occidente. Adagiata su di una collina a 222 sul mare, la cittadina di Buie si lascia ammirare per la sua caratteristica corona che si profila ancora intatta nella sua armonia intercalata dai due slanciati campanili e dal rincorrersi dei tetti che scalano dolcemente verso la vallata circostante. E' stata abitata in continuita' a iniziare dalla gradina nelperiodo preistorico, piu' tardi rifugio tardoantico, attraverso il medioevo e l'amministrazione del Patriarcato di Aquileia. Si nomina per la prima volta nel 981 nel documento del patriarca di Aquileia Otone II come Castrum Bugle.

Istaknuto