Olivicoltura

Objava: 3.3.2013.
L'olivicoltura e la produzione dell'olio extra vergine di oliva da secoli hanno segnato il territorio di Buie, lasciando una traccia indelebile nel territorio attraverso la storia. Oggi, questo prodotto tradizionale riveste un ruolo di grande importanza per l'economia locale, l'agricoltura, la gastronomia ed il turismo, ottenendo importanti risultati grazie ai quali la regione si e' collocata ai vertici della produzione mondiale in questo settore. Si stimola la messa in dimora di nuove piantagioni, aumentano le superfici di oliveti e si aprono nuovi impianti per la lavorazione dell'olio di oliva. Importante e' il numero sempre maggiore di produttori che sono inclusi nelle prestigiose «Strade dell'olio».

Viticoltura

Objava: 3.3.2013.
L'economia agricola locale ha avuto da sempre nella viticoltura il suo punto di forza. I vigneti vengono trattati con cura e la produzione e' di ottima qualita'. La varieta' maggiormente diffusa e' la malvasia istriana bianca che da un vino molto amabile, di gradazione elevata e di un bel colore dorato. Vengono prodotti anche il pinot e dalle uve nere il terrano, il refosco, il merlot e il cabernet. Molto apprezzato per il suo marcato aroma e sapore gradevolissimo e' il moscato dell'area di Momiano.

Incentivi per lo sviluppo dell'agricoltura

Objava: 3.3.2013.
La Citta' di Buie incentiva lo sviluppo dell'agricoltura in base a numerosi programmi. Uno tra i piu' popolari e' il sovvenzionamento di un terzo del prezzo dell'acquisto alberi e viti per la messa in dimora. Annualmente vengono assegnate circa 300.000,00 kune per questo progetto. Cofinanziamo anche il Fondo per lo sviluppo dell'agricoltura della Regione istriana e l'Associazione degli allevatori di bestiame della Regione istriana.

Citta` di Buie - AGRICOLTURA

Objava: 3.3.2013.
Il territorio di Buie per la sua configurazione, per il clima favorevole e la composizione dei terreni marnoso-arenacei esposti al sole e terrazzati, risulta ideale per la coltivazione dell'olivo e della vite, e l'agricoltura in generale. Vi sono 1.300 ettari di superfici coperte da vigneti, 1.000 ettari di uliveti e frutteti, 160 ettari di ortaggi, 730 ettari di colture erbacee. Nelle zone calcaree si sono depositati ampi strati di terra rossa particolarmente adatti alla pastorizia e la zootecnia. Importanti impianti zootecnici sono stati costruiti nella zona di Buie e abbiamo registrate 19 famiglie che si occupano di questa attivita'.

Istaknuto