Carsette

Carsette

Objava: 28.2.2013.

Il villaggio di Carsette e' immerso nella fertile e verdeggiante pianura che si estende verso il mare. Il suo territorio fu abitato fin dall'antichita' come testimoniano i resti epigrafici romani rinvenuti in loco. L'edificio piu' significativo e' la chiesa dei Santi Pietro e Paolo risalente al XVI secolo e rinnovata nel 1885.
Tra i suoi arredi piu' importanti si possono annoverare le due statue ad altorilievo in pietra, scolpite su pilastrini e rappresentanti due santi. Uno e' probabilmente S. Pietro, l'altro S. Paolo. Databili al XII-XIII secolo, appartengono a una serie di opere simili ritrovate nel territorio istriano di cui due sono murate su di un edificio a Parenzo, un'altra ancora in cima alla facciata del Duomo di Buie.
          
Opere particolarmente interessanti studiate da diversi ricercatori che per alcuni sono da far risalire agli arredi pervenuti dal monastero soppresso di S. Pietro in Carso (Fratria), per altri appartengono alla vecchia chiesa romanica di Buie, per altri ancora alla chiesa romanica di Cittanova. L'altare maggiore ha un antipendio ligneo con tre nicchie e le statue della Madonna col bambino, S. Pietro e S. Paolo. Sull'altare dell'abside a destra, si trova la pala della Madonna del Rosario, su quello di sinistra Maria con Gesu' e S. Lucia con S. Elena. Sul retro, appoggiata al muro abisdale, si erge la torre campanaria merlata costruita con pietra bugnata. Da annoverare pure la chiesetta medievale di S. Rocco, presso l'abitato di Buroli.

Fotogalleria

Istaknuto