Rilascio del lasciapassare

Objava: 23.3.2020.

Il giorno 23 marzo, il Comando di protezione civile della Repubblica di Croazia ha emesso la Decisione che vieta di lasciare il luogo di residenza e di soggiorno permanente nella Repubblica di Croazia. La Decisione non si applica alle persone, ai servizi e alle attività legate al trasporto e all'approvvigionamento nell'area interessata e alle migrazioni giornaliere dei dipendenti impiegati nei vari servizi fondamentali per la fornitura di assistenza sanitaria e veterinaria, per la consegna di medicinali e forniture mediche, per la manutenzione legata ai servizi comunali, per l'approvvigionamento idrico e la gestione degli scarichi, per l'approvvigionamento di gas ed elettricità, e ai giornalisti.

I servizi competenti o i datori di lavoro rilascieranno il lasciapassare per l'ingresso e l'uscita dall'area di residenza o di soggiorno permanente.

Il 23 marzo 2020 il Comando generale della protezione civile della Repubblica di Croazia ha emanato tre Decisioni:

- la Decisione che vieta di lasciare il luogo di residenza e di soggiorno permanente nella Repubblica di Croazia
- la Decisione per l’introduzione di misure necessarie per l'organizzazione specifica del lavoro del servizio epidemiologico e di misure epidemiologiche specifiche per il virus SARS-Cov-2 durante l'epidemia dichiarata di COVID19
- la Decisione per l’introduzione di misure necessarie per l'organizzazione specifica dei servizi di emergenza medica e di trasporto medico durante l'epidemia dichiarata di COVID19

Il Comando generale della protezione civile della Citta’ di Buie ha l’autorita’ di rilasciare il lasciapassare per uscire dalla zona di residenza o di soggiorno permanente per motivi familiari vitali, come ad esempio per fornire assistenza ai bambini o agli anziani e per acquistare cibo e generi di prima necessità.

LA PROCEDURA E’ LA SEGUENTE:

1. La richiesta di rilascio del lasciapassare va inviata alla e-mail propusnica@buje.hr oppure chiamando il numero di telefono 772 122, al quale rispondera’ il dipendente di turno che compilera’ il documento.

2. In base alla richiesta, il lasciapassare vi verrà rilasciato e potrete riceverlo sulla vostra e-mail oppure venirlo a ritirare di persona presso l'ufficio di protocollo della Citta’ dalle 8:00 alle 12:00.

La richiesta deve includere:
• NOME, SURNAME, INDIRIZZO E OIB DEL RICHIEDENTE
• MOTIVO
• TEMPO DI UTILIZZO (da - a):

Chiediamo ai cittadini di attenersi coscienziosamente e responsabilmente alle misure antiepidemiche, il lasciapassare non può essere ottenuto dalle persone in autoisolamento e ricordiamo che ogni violazione della misura di autoisolamento viene sanzionata ai sensi della Legge sulla protezione della popolazione dalle malattie infettive.

I LASCIAPASSARE NON SONO NECESSARI PER SPOSTARSI ALL’INTERNO DEL TERRITORIO DELLA CITTA’ DI BUIE E DEI SUOI INSEDIAMENTI.

Tutte le informazioni, le istruzioni, i protocolli, le linee guida e le attualità relative al virus sono disponibili anche sulle pagine web ufficiali dell'Istituto croato di sanità pubblica, del Ministero della sanità, della Direzione della protezione civile e del Ministero degli affari esteri ed europei.

A Buie, il Comando per la protezione civile della Citta’ rilascia i lasciapassare SOLO per motivi vitali come la cura degli anziani e dei bambini e per l'acquisto di cibo, al di fuori del luogo di residenza.

- Per i residenti che necessitano di cure mediche urgenti, il lasciapassare viene rilasciato dal proprio medico di base, mentre per gli altri motivi, come ad esempio dover andare a lavorare, il lasciapassare viene rilasciato dall’ente per cui si lavora ossia dal proprio datore di lavoro.

 

Istaknuto